Zamboni e la “Rolba”

Rolba

Rolba

Tanti forse non lo conosceranno, altri invece lo avranno scoperto grazie ai sempre geniali Doodle di Google: Frank Joseph Zamboni jr. Il 16 gennaio infatti Google ha dedicato il suo Doodle a questo geniale imprenditore di origini italiane che ha realizzato la Rolba, ovvero la macchina per levigare le piste di ghiaccio. La Rolba infatti, così chiamata dal nome dell’aziende svedese produttrice di spazzaneve, viene detta anche Zamboni dal nome del suo inventore.

La storia di Zamboni parte da molto lontano, quando i suoi genitori, emigrati dall’Italia, si trasferirono nello stato dello Utah, ad Eureka, dove nacque Frank. Compiuti i 12 anni si trasferì con la famiglia a Los Angeles e a 23, insieme con il fratello, aprì una fabbrica per forniture elettriche. A questa fabbrica presto venne aggiunto anche un impianto per produrre ghiaccio, che con l’avvento dei frigoriferi, venne impiegato per aprire una pista per il ghiaccio. Proprio su questa pista, Zamboni ideò un’apparecchiatura capace di eliminare i graffi e le increspature, in modo da mantenerla sempre ghiacciata. Rendere la pista di ghiaccio pulita e liscia, questa fu l’idea di Zamboni che brevettò la sua invenzione nel 1946. Tre anni dopo fondò la Frank J. Zamboni & Co. che produceva una macchina levigatrice in grado di pulire la pista in soli 10 minuti, manovrata da una sola persona. Il successo fu enorme e aprì filiali anche in Europa.

Zamboni passò tutta la sua vita, diviso tra l’imprenditoria e la sua passione per le invenzioni: inventò una macchina per togliere l’acqua dai prati artificiali e una per togliere i blocchi di ghiaccio in eccesso dalle piste. Morirà di tumore nel 1988 ed è stato inserito in varie hall of fame dedicate al pattinaggio e al ghiaccio.

Diritto d’immagine: © Lsantilli – Fotolia

Tags: , , , , , ,